Archives Luglio 2020

Passapomodoro: i passaggi da seguire per preparare un’ottima passata.

Il passapomodoro è uno strumento davvero utile per tutti coloro che vogliono preparare in casa un’ottima passata di pomodoro, esattamente come si faceva parecchi anni fa, quando tutte le famiglie si preoccupavano della preparazione di questo alimento e lo facevano anno per anno. La preparazione della passata di pomodoro non è affatto difficile, infatti basta avere i giusti strumenti per ottenere degli ottimi risultati. Il passapomodoro è proprio lo strumento più adatto a questo scopo, in quanto è pensato proprio per queste preparazioni. Ma quali sono i passaggi da seguire se volete assicurarvi di preparare una buona passata? Analizziamoli insieme. Per la preparazione della passata di pomodoro si parte con il lavaggio accurato dei pomodori, che vanno poi anche asciugati bene. Successivamente, e prima di mettere in azione il passapomodoro, dovrete eliminare tutte le parti verdi del pomodoro, quelle quindi …

Videocitofoni smart, i migliori top di gamma sul mercato

Chi è rimasto ancorato al vecchio concetto di citofono tradizionale può perdere la bussola a brancolare nel mercato superaffollato di nuovi modelli digitalizzati e super tecnologici con un pacchetto di funzioni extra che ben poco hanno a che fare con il ruolo tradizionale di ‘guardiano’ della porta, ma si spingono a fare molto altro come sostituirsi al telefono o fungere da baby monitor se in casa c’è un neonato da tenere sotto controllo, giorno e notte. E non solo. I migliori modelli sono dei veri e propri antifurto, che allertano in caso di pericolo anche se non si è casa, grazie ad applicazioni dedicate che servono a monitorare la casa anche da lontano.

Questi piccoli capolavori di tecnologia avanzata portano la firma di brand più o meno noti. Fra questi Bticino, Tmezon e Ring Video. Addentriamoci meglio in questo campo

Smart, media, XXL: le taglie delle grattugie elettriche

Cosa si guarda in una grattugia elettrica, oltre alla tipologia e all’aspetto formale, nel momento dell’acquisto? Tra i primi fattori da valutare, in rapporto al proprio fabbisogno, ci sono le dimensioni. La gamma delle grattugie elettriche in commercio partono da modelli ‘smart’, apparecchi molto piccoli da poter tenere facilmente in una mano, comodi ed ergonomici, progettati anche per essere usati direttamente sul piatto per condire la pasta o altro con una cascata di formaggio grattugiato e una volta usato il prodotto può essere comodamente riposto ovunque, senza il minimo ingombro, nel cassetto o appeso al muro. Tantopiù che, oggi, le moderne grattugie elettriche ‘minimal’ sono molto gradevoli anche all’aspetto, colorate e sfiziose.

Si sale, poi, con le misure, a un livello mediano a cui appartengono i modelli da collocare sul bancone della cucina a vista, per finire alle più ingombranti